Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Una piattaforma online per insegnare e apprendere le lingue E-mail
Discipline - Lingua inglese
Scritto da Administrator   
Martedì 21 Settembre 2021 14:01
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Oggi vi segnalo una risorsa utile per insegnanti, studenti, ma anche adulti lavoratori che desiderano apprendere una o più lingue straniere.

Negli ultimi due anni, le scuole hanno fatto ampio ricorso alla didattica a distanza, mentre varie categorie di lavoratori hanno dovuto fare i conti con lo smart working. Nonostante le varie difficoltà incontrate da docenti, studenti e lavoratori, lo studio e il lavoro a distanza sono stati in parte sdoganati a livello culturale. Questa apertura al mondo digitale è avvenuta anche nella formazione degli adulti. Istituti formativi, scuole di lingue, ma anche di hobby come la fotografia, hanno iniziato a proporre corsi online, mentre in rete hanno raggiunto una maggiore attenzione i siti dedicati all’insegnamento online.

Ho fatto questa premessa per presentare nel giusto contesto Preply, una piattaforma online per insegnare e apprendere le lingue. Di solito presento risorse pensate in modo più specifico per la scuola, repository di materiali didattici come Twinkl, oppure tool come il coniugatore di verbi per la lingua tedesca. Preply, ugualmente utile per studenti e insegnanti, ha un approccio un po’ diverso rispetto a questi strumenti.

Preply lo potrei descrivere come un marketplace per l’insegnamento delle lingue e di altre materie, dove gli studenti possono scegliere il proprio insegnante. Nell’apposito spazio di ricerca presente nella home page, basta digitare la materia che si vuole imparare – ad esempio “lingua giapponese” – e il motore di ricerca interno restituisce una lista di insegnanti.

Per la lingua giapponese saranno così visualizzati per primi i docenti con il miglior punteggio e più qualificati per insegnare il giapponese agli italiani. Detto in altri termini, saranno in primo piano gli insegnanti madrelingua giapponesi che parlano italiano, oppure docenti italiani in grado di insegnare il giapponese. Un po’ più in basso verranno visualizzati invece i docenti di giapponese in grado di comunicare in inglese, ma non in italiano.

Le lezioni avvengono tramite la piattaforma video dell’aula virtuale di Preply. Sono quindi lezioni uno a uno, in cui si ha la possibilità di interagire direttamente con l’insegnante. Si tratta di un aspetto importante specialmente nella formazione degli adulti, che spesso hanno la necessità di imparare una lingua (o altre materie) per ragioni molto specifiche. Ad esempio l’inglese per il mondo business, oppure una lingua straniera per lavorare, vivere o viaggiare per un lungo periodo in un determinato paese. La disponibilità di docenti tutor qualificati garantisce la possibilità di programmare un piano di apprendimento specifico per le esigenze di ogni discente.

Come marketplace per l’insegnamento, Preply è anche un luogo in cui i docenti possono mettere a disposizione le proprie conoscenze ed esperienze per insegnare online. Per chi già lavora nel mondo della scuola può essere un secondo lavoro, un’opportunità per un guadagno extra conciliabile con gli altri impegni lavorativi. La sezione di Preply dedicata ai docenti spiega nello specifico come è possibile diventare insegnanti online.

In sintesi, una volta registrati alla piattaforma, si può scegliere la propria tariffa oraria, selezionare i giorni liberi nel calendario e impostare gli orari di disponibilità. Da questo punto di vista, un aspetto interessante sono i webinar di formazione, di aiuto per chi non ha mai insegnato online, e la community di supporto ai docenti.

Tra le materie che è possibile insegnare ci sono in primo luogo le lingue, ma anche la matematica, i linguaggi di programmazione, il disegno grafico, il copywriting, la musica, la recitazione, la fotografia e molto altro ancora.

Un discorso conclusivo sui costi. Al momento della pubblicazione di questo articolo, non ci sono costi di iscrizione a Preply, la registrazione è gratuita. Vengono applicate commissioni solo sulle lezioni impartite. Per cui, finché non si hanno studenti, non si guadagna nulla, ma anche i costi sono pari a zero.

 

 

Articoli correlati

Written on 11 Novembre 2019, 16.48 by maestroroberto
Speechling è un eccellente sito gratuito per l'apprendimento di una lingua straniera e, in particolare, per migliorare la propria...
Written on 20 Febbraio 2017, 15.48 by maestroroberto
ATi Studios ha lanciato Mondly, un'applicazione gratuita in Realtà Virtuale, creata per l'insegnamento delle lingue, in grado...
Written on 04 Aprile 2018, 20.11 by maestroroberto
La rete è sempre più indispensabile per apprendere una nuova lingua. Contenuti in lingua originale, traduttori,...
Written on 05 Aprile 2016, 17.42 by maestroroberto
Semplice, immediato, gratuito, il servizio messo a disposzione da VocApp è davvero sorprendente! Registrandovi gratuitamente,...