Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Il quadernone di italiano classe V - terza parte E-mail
Discipline - Italiano
Scritto da Administrator   
Martedì 06 Gennaio 2015 11:44
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Quaderno di italiano - Classe quinta

Ecco dunque, puntualissimo, anche il terzo quadernone di italiano per la classe V della maestra Patrizia Cantore.

I quaderni fanno riferimento all'anno scolastico 2012/2013 e rappresentano una preziosa fonte documentativa di un percorso didattico di un intero anno scolastico.

Si tratta di un'opportunità che consente a tanti colleghi non di copiare una proposta didattica (come incautamente ha argomentato qualche insegnante nei social...), ma di operare un confronto tra il proprio lavoro e la propria metodologia e quello di una collega che, generosamente, condivide le sue esperienze.

Ecco i due precedenti quaderni di classe quinta, già pubblicati: 1 - 2.

Articoli correlati

Written on 19 Aprile 2018, 18.12 by maestroroberto
Torna Marzia Cabano con le sue filastrocche inedite. Oggi vi propongo alcuni suoi versi dedicati ai fiori, alla primavera e al I...
Written on 13 Gennaio 2018, 18.46 by maestroroberto
Sillabare.it è un sillabatore automatico che divide le parole in sillabe, mentre le digitate. Potete incollare interi testi per...
Written on 07 Agosto 2018, 15.44 by maestroroberto
La collega Marzia Cabano continua a riservarci... spruzzi di fantasia anche ad agosto! Sono infatti disponibili esclusivamente per il blog...
Written on 21 Ottobre 2010, 15.22 by maestroroberto
Il Maestro Ercole colpisce ancora! "Rovistando" nell'enorme mole di materiale pubblicato, ho pescato questa preziosa gemma,...
189198
Written on 04 Novembre 2019, 18.55 by maestroroberto
Giungono, puntuali, nuove filastrocche inedite da Marzia Cabano, particolarmente adatte per il mese di novembre, appena...
Written on 15 Aprile 2018, 15.05 by maestroroberto
Padlet diventa a pagamento ma non abbandona chi ha già condiviso i propri materiali e mantiene intatti, liberi e fruibili tutti gli archivi...