Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Strani personaggi esplorano il corpo umano in un ebook Didapages E-mail
Discipline - Scienze
Martedì 22 Aprile 2014 19:22
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

E' davvero un'affascinante avventura quella raccontata dagli alunni della classe 5° della scuola primaria "Don Milani" di Uliveto Terme (PI).

Accompagnati dalla loro maestra Cristina Coletta hanno creato una serie di stravaganti personaggi, facendo loro compiere un viaggio all'interno del corpo umano, descritto nei particolari in un ebook Didapages.

I vari personaggi hanno in comune il fatto di finire in un modo o nell'altro all'interno di cibi e, da questi, dentro il corpo umano dove hanno la possibilità di esplorare i vari sistemi ed apparati in un percorso che, pur muovendo da un contesto fantastico, consente ai bambini di approfondire contenuti scientifici in maniera coinvolgente e motivante.

Sfoglia qui Strani personaggi esplorano il corpo umano

Articoli correlati

Written on 21 Dicembre 2009, 16.10 by
Nei laboratori scientifici delle nostre scuole è diventato assai difficile poter disporre di moderni e potenti microscopi, considerato il loro elevato...
Written on 24 Ottobre 2011, 17.14 by
Disponibile in diverse lingue, ma non in italiano, questa Linea del tempo interattiva dal Bing Bang ai giorni nostri permette di attraversare la...
Written on 30 Gennaio 2013, 14.23 by
3D Toad propone una serie di visualizzazioni di immagini in 3D e a 360° per un utilizzo didattico. Potete esplorare diverse categorie:...
Written on 03 Aprile 2012, 00.00 by
Pinocchio 2.0 è un progetto ideato nel 2002 da Linda Giannini, insegnante di scuola...
Written on 26 Maggio 2012, 15.16 by
Smithsonian Wild è un sito web progettato per mostrare alcune delle straordinarie ricerche condotte da Smithsonian Institution e dai...
Written on 01 Luglio 2011, 09.16 by
Spongelab è una vera e propria comunità online creata da scienziati, insegnanti, animatori, artisti, programmatori e appassionati di educazione ...