Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Strani personaggi esplorano il corpo umano in un ebook Didapages E-mail
Discipline - Scienze
Martedì 22 Aprile 2014 19:22
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

E' davvero un'affascinante avventura quella raccontata dagli alunni della classe 5° della scuola primaria "Don Milani" di Uliveto Terme (PI).

Accompagnati dalla loro maestra Cristina Coletta hanno creato una serie di stravaganti personaggi, facendo loro compiere un viaggio all'interno del corpo umano, descritto nei particolari in un ebook Didapages.

I vari personaggi hanno in comune il fatto di finire in un modo o nell'altro all'interno di cibi e, da questi, dentro il corpo umano dove hanno la possibilità di esplorare i vari sistemi ed apparati in un percorso che, pur muovendo da un contesto fantastico, consente ai bambini di approfondire contenuti scientifici in maniera coinvolgente e motivante.

Sfoglia qui Strani personaggi esplorano il corpo umano

Articoli correlati

Written on 30 Luglio 2012, 14.58 by
Ecco a voi delle lezioni di scienze per la scuola media in formato PowerPoint, direttamente dal sito web  del professor Amedeo...
227997
Written on 27 Febbraio 2011, 09.30 by
L'ESA è la Stazione Spaziale Europea, costituita nel 1975 e comprende 18 Paesi, per la maggior parte troppo piccoli per realizzare da soli grandi...
Written on 17 Gennaio 2011, 16.15 by
A Journey Through Climate History è, come da traduzione, un viaggio nella storia del clima del pianeta Terra, completamente interattivo, realizzato...
Written on 30 Agosto 2010, 16.51 by
Alla vigilia dell'anno scolastico segnalo un'opportunità educativa del WWF Scuola che coinvolge studenti e insegnanti attraverso corsi di formazione,...
Written on 21 Febbraio 2009, 14.22 by
Dedico una serie di post ad alcuni softwares disponibili gratuitamente nel sito della Mondadri scuola rivolti alla scuola primaria. Sono molto conosciuti...
139370
Written on 14 Gennaio 2010, 15.12 by
La collega Beatrice Cavallaro, assidua frequentatrice di questo blog, mi ha inviato la documentazione di un interessante percorso didattico scientifico...