Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Con la NASA alla scoperta del Sistema Solare E-mail
Discipline - Scienze
Scritto da Administrator   
Mercoledì 01 Agosto 2018 16:06
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Grazie alla NASA è possibile disporre di molti materiali con cui approfondire in classe contenuti scientifici, utilizzando la LIM come astronave in viaggio nello spazio.

Una di queste piattaforme è Solar System Exploration, dove gli studenti possono andare alla scoperta del Sistema Solare, attraverso visualizzazioni interattive di pianeti, pianeti nani e satelliti.

Attraverso i pulsanti laterali o il menu in alto potete scegliere uno dei pianeti o lune e il display vi proporrà un'esplorazione tridimensionale, con la possibilità di accedere a note informative corrispondenti a diversi contrassegni. 

Vai su Solar System Exploration

 

Articoli correlati

Written on 23 Settembre 2019, 15.43 by maestroroberto
Molto spesso l'educazione ambientale finisce per essere una semplice forma di sensibilizzazione sui temi legati alla salvaguardia del pianeta,...
Written on 25 Marzo 2015, 19.50 by maestroroberto
Ecco una proposta per un laboratorio scientifico - manipolativo nella scuola primaria. Il sito web Lappapadolce la presenta come...
Written on 10 Febbraio 2016, 19.19 by maestroroberto
STEM Learning (un tempo The National STEM Centre) è una grande piattaforma didattica ricca di risorse per gli insegnanti di...
Written on 24 Settembre 2018, 15.29 by maestroroberto
Mi è stato chiesto di segnalare materiali da usare per l'insegnamento della chimica nella scuola media. Potete trovare...
Written on 04 Novembre 2018, 10.25 by maestroroberto
Se mi chiedete quale piattaforma suggerire per esplorare il corpo umano, non avrei dubbio alcuno. Dovete assolutamente provare Human BioDigital,...
Written on 09 Maggio 2014, 12.19 by maestroroberto
  World Under Water è un originale sito web che prova ad immaginare quale aspetto potrebbero avere le città dopo...