Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Libri elettronici per l'insegnamento delle scienze: trasformazioni della materia e cellule, tessuti, organi e sistemi E-mail
Discipline - Scienze
Giovedì 22 Luglio 2010 22:22
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Sono disponibili due ebook sulle trasformazioni della materia e su cellule, tessuti, organi e sistemi, a cura dell'ins. Annarita Ruberto di Scientificando.
Seguiranno altri due libri elettronici (da sfogliare online o da scaricare) per completare la documentazione di un percorso didattico sperimentale di scienze svolto dalla collega in una classe terza media.

Il lavoro proposto può essere opportunamente adattato dalla scuola primaria fino alla scuola secondaria di secondo grado.
Vi consiglio di cliccare al centro per visualizzare a schermo intero.


 

Per scaricare direttamente gli ebook cliccate sotto:

Trasformazioni della materia
Cellule, tessuti, organi e sistemi

Articoli correlati

Written on 12 Maggio 2013, 08.41 by
Savoir Sans Frontierès è un'associazione che si prefigge lo scopo di divulgare gratuitamente il sapere, anche scientifico e...
Written on 14 Gennaio 2010, 15.12 by
La collega Beatrice Cavallaro, assidua frequentatrice di questo blog, mi ha inviato la documentazione di un interessante percorso didattico scientifico...
Written on 10 Marzo 2009, 10.47 by
  Agli alunni più grandi (scuole secondarie di primo e secondo grado) è dedicato il sito www.ptable.com, un utilissimo strumento...
Written on 03 Marzo 2011, 22.21 by
Decisamente utile questa animazione interattiva che guida i bambini alla conoscenza delle varie parti del fiore. Dopo la presentazione delle componenti...
Written on 08 Aprile 2011, 13.46 by
Il progetto "Pinocchio fa la differenza", coordinato dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi e da Cosea Ambiente SpA, intende promuovere e ...
Written on 27 Febbraio 2011, 09.30 by
L'ESA è la Stazione Spaziale Europea, costituita nel 1975 e comprende 18 Paesi, per la maggior parte troppo piccoli per realizzare da soli grandi...