Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Raccolta di stampe di Roma nei vari secoli: Speculum Romanae Magnificentiae E-mail
Discipline - Storia
Venerdì 22 Luglio 2011 13:19
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Lo Speculum Romanae Magnificentiae è una straordinaria raccolta di stampe di Roma e di antichità romane, incentrata particolarmente sulle stampe pubblicate da Antonio Lafreri intorno al 1575.
La collezione qui digitalizzata attinge alla copia dello Speculum Romanae Magnificentiae posseduta dalla biblioteca dell’Università di Chicago che contiene al suo interno circa 1.000 stampe. 

  

Potete provare ad effettuare una ricerca in Search and Browse (ad esempio scrivendo la parola "Rome" e cliccando su submit per due volte) e scegliere uno dei riultati della ricerca. Le stampe sono state digitalizzate ad alta definizione e potrete verificarlo agendo sullo zoom presente in ogni immagine. Per averne una conferma, provate a cliccare sull'immagine sopra.

 

Articoli correlati

Written on 27 Novembre 2013, 18.18 by
  Il portale Storia XXI secolo rappresenta il tentativo di raccogliere tutte le risorse web sulla storia italiana...
Written on 14 Aprile 2014, 19.17 by
  Segnalo questo interessante sito web che vede come protagonisti gli alunni di due classi V della scuola primaria "Principessa...
Written on 23 Luglio 2010, 22.57 by
Grazie alla Florida's Educational Technology Clearinghouse è possibile visionare una collezione di oltre 5000 carte storiche. Le mappe sono concesse...
Written on 10 Novembre 2011, 17.12 by
Historic Map Works è una galleria online di migliaia di mappe storiche provenienti da tutto il mondo e da epoche storiche differenti. Historic Map...
Written on 14 Settembre 2013, 14.21 by
  La British Library  ha pubblicato le versioni digitali di più di 2.000 mappe storiche e ha creato un sito web con...
Written on 10 Aprile 2010, 11.16 by
I bambini affrontano la ricerca storica con entusiasmo e curiosità, soprattutto quando si riesce a stimolare la loro immaginazione e creatività con...