Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Terezin: disegni e poesie da un lager E-mail
Discipline - Storia
Scritto da Administrator   
Lunedì 26 Gennaio 2015 11:35
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Ecco un'altra risorsa utilizzabile per il Giorno della Memoria.
La collega Patrizia Ercole ha realizzato una presentazione utilizzando il copioso materiale (disegni e poesie) proveniente dal lager di Terezin, nella Repubblica Ceca.
Il campo di concentramento di Theresienstadt fu attivo dal 1941 al 1945 e fu utilizzato sia come struttura detentiva per il transito dei prigionieri verso altri campi di steminio, sia per la loro decimazione (circa un quarto di chi vi transitò morì).
Una delle caratteristiche che caratterizzarono questo campo fu il tentativo da parte degli ebrei di ricreare condizioni di "apparente normalità". I bambini, ad esempio, continuarono a frequentare una specie di scuola e la comunità riuscì a pubblicare una rivista illustrata, Vedem, che trattava di poesia, dialoghi e recensioni letterarie ed era completamente prodotta da ragazzi di un'età compresa tra i dodici ed i quindici anni. 
"L'insegnante d'arte Friedl Dicker-Brandeis creò una classe di disegno per bambini nel ghetto: il risultato di questa attività furono oltre quattromila disegni che Dicker-Brandeis nascose in due valigie prima di essere deportata ad Auschwitz. Questa collezione riuscì a scampare alle ispezioni naziste e venne riscoperta al termine del conflitto, dopo oltre dieci anni. Molti di questi disegni possono oggi essere ammirati al Museo ebraico di Praga dove la sezione archivio dell'Olocausto è responsabile dell'amministrazione della collezione di Theresienstadt" (Wikipedia).
Lo slideshow di Patrizia Ercole ci restituisce parte di questa preziosa e struggente testimonianza, che credo possa essere opportunamente presentata in classe, già dalla scuola primaria.
Un'altra presentazione sullo stesso tema

 

Articoli correlati

Written on 26 Ottobre 2014, 15.49 by maestroroberto
Eyal Lerner è un musicista israeliano che vive a Genova e da anni promuove diversi progetti alle scuole, in particolare uno...
Written on 25 Gennaio 2021, 17.28 by maestroroberto
A pochi giorni dalla celebrazione della Giornata della Memoria, il Gruppo Dirigenti Fiat, Associazione che raggruppa i manager di FCA ora...
Written on 19 Gennaio 2023, 00.00 by maestroroberto
Ecco, puntuale, una serie di spunti che potranno esservi molto utili per celebrare in classe il 27 gennaio prossimo la Giornata della...
Written on 22 Gennaio 2016, 14.29 by maestroroberto
Alle tante proposte già pubblicate per la Giornata della Memoria, aggiungo i percorsi sulla Shoah della Maestra Clemmy. Si...
Written on 24 Luglio 2018, 14.58 by maestroroberto
Sono oltre 5.000 le mappe storiche contenute negli archivi digitali della Florida's Educational Technology...
Written on 20 Gennaio 2016, 00.00 by maestroroberto
Mancano pochi giorni alla Giornata della Memoria 2016 ed eccovi con una serie di risorse e materiali didattici che potranno...
185677