Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


A breve smetteranno di funzionare Knowmia e ScreenChomp: come recuperare i video E-mail
Risorse - Flipped Classroom
Scritto da Administrator   
Lunedì 29 Agosto 2016 16:53
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Uno dei problemi più grandi per chi da tempo si adopera per la segnalazione e la condivisione di risorse didattiche è l'impossibilità di garantirne il funzionamento per sempre.

E' un problema non secondario, in quanto molto spesso queste piattaforme mettono a disposizione spazi cluod per ospitare i contenuti prodotti, che, nel momento in cui il servizio cessa di funzionare, rischiano di sparire per sempre.

E' il caso di due applicazioni particolarmente utili per la Flipped Classroom come Knowmia e ScreenChomp, ampiamente descritti e segnalati in questo blog.

Rychard Byrne ci informa che dal 31 agosto non funzioneranno più, ma ci suggerisce attraverso due videoguide come scaricare e recuperare i video già realizzati... prima che sia troppo tardi.

Trovate tutte le informazioni necessarie cliccando qui.

 

Articoli correlati

Written on 23 Agosto 2016, 17.14 by maestroroberto
Rico Vasti è un maestro presso la scuola primaria di Bernalda (MT), che da qualche tempo ha sperimentato l'utilizzo della flipped...
Written on 17 Febbraio 2019, 15.02 by maestroroberto
Ho cercato a lungo siti web italiani che parlassero di Deck.Toys, ma non ne ho trovati, per cui immagino che sia la prima volta che...
Written on 14 Gennaio 2015, 19.19 by maestroroberto
  Vialogues è uno strumento Web 2.0 che fornisce una piattaforma di discussione asincrona centrata attorno ad un...
Written on 25 Ottobre 2017, 17.03 by maestroroberto
Mysimpleshow è una piattaforma per creare video, particolarmente interessante per un utilizzo didattico, sopratutto per gli...
Written on 05 Gennaio 2015, 16.49 by maestroroberto
Segnalo l'importante opportunità formativa promossa da WikiScuola e dedicata a "Flipped Classroom", "Cooperative...
Written on 15 Aprile 2018, 15.05 by maestroroberto
Padlet diventa a pagamento ma non abbandona chi ha già condiviso i propri materiali e mantiene intatti, liberi e fruibili tutti gli archivi...