Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Teach'n Go: gestire corsi e lezioni online E-mail
Docenti - Gestione scolastica
Scritto da Administrator   
Lunedì 02 Febbraio 2015 15:13
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

Teach'n Go è un nuovo strumento per insegnanti per la gestione di corsi e lezioni online, ancora in versione beta.

A prima vista sembrerebbe un ambiente piuttosto agevole per creare pianificare e creaare un corso, con la possibilità di comunicare direttamente con genitori e studenti in un ambiente collaborativo protetto. 

Inoltre, Teach'n Go è completamente web based e funziona su qualsiasi dispositivo: funziona infatti tramite browser, cosa che ne favorisce l'utilizzo per tutte le attività di insegnamento/apprendimento tramite dispositivi mobili.

Per saperne di più e per testare Teach'n Go cliccate qui: www.teachngo.com

 

Fonte: cyber-kap.blogspot.it

Articoli correlati

Written on 02 Settembre 2019, 15.27 by maestroroberto
   Sarebbe davvero molto bello se tutte le scuole italiane accogliessero i bambini per la prima campanella nel modo a cui hanno pensato...
Written on 04 Aprile 2020, 11.38 by maestroroberto
Puo' capitare in questo periodo di didattica a distanza di dover apprendere il funzionamento di Google Classroom, mai sperimentato...
Written on 11 Gennaio 2020, 14.58 by maestroroberto
Il feedback è indubbiamente uno degli strumenti più efficaci per l'apprendimento. Prima gli studenti lo ottengono e più...
Written on 21 Settembre 2018, 15.23 by maestroroberto
E' vero che abbiamo già il registro elettronico per comunicare con le famiglie, ma poter disporre di uno strumento più...
Written on 07 Gennaio 2016, 18.09 by maestroroberto
WEO è una nuova piattaforma digitale gratuita per i mobile lerning che vi permette di creare una classe e di inserire manualmente gli...
Written on 25 Settembre 2013, 20.29 by maestroroberto
Pelikano è un'applicazione online per creare la tabella dell'orario scolastico settimanale. Ne parlai qualche tempo fa...