Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Tagliare parti di video con TubeChop E-mail
Risorse - Lavorare con i video
Scritto da Administrator   
Lunedì 02 Marzo 2015 14:14
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

TubeChop è una risorsa online non nuovissima ma sempre utile per chi si trova nella necessità di dover tagliare parti di video.

Si tratta di un'pplicazione web gratuita che vi offre la possibilità di esportare i video YouTube sia nella loro interezza che scegliendo uno specifico frammento.

E' sufficiente entrare nella home page di TubeChop ed inserire nel form l’URL del video che desiderate tagliare e condividere e cliccare sul pulsante “Search”. Vi appariranno gli strumenti necessari per tagliare il filmato in questione e per copiare il link o il codice embed per avviare il video tagliato da browser o per incorporarlo in un sito web o in un blog.

Per utilizzare TubeChop non è necessaria la registrazione.

Ecco un video tagliato con TubeChop.

 

 

 

 

Articoli correlati

Written on 22 Gennaio 2017, 13.56 by maestroroberto
L'utilizzo della tecnica dello stop motion video per raccontare storie si sta diffondendo in maniera sempre più rapida nelle...
Written on 05 Novembre 2018, 20.45 by maestroroberto
Un post del collega Alfonso D'Ambrosio, letto ieri su Facebook, mi ha rammentato una funzionalità presente su Youtube, sulla quale...
Written on 04 Novembre 2019, 15.55 by maestroroberto
E' assai probabile che molti tra voi abbiano installato nel proprio pc VLC Media Player come riproduttore video. Questo perchè si...
Written on 08 Giugno 2016, 14.40 by maestroroberto
Touchcast Studio è un'app gratuita per iPad che permette di creare video interattivi, con la possibilità di sostituire lo...
Written on 30 Ottobre 2017, 19.46 by maestroroberto
Non abbiamo la connessione in classe ma dobbiamo vedere un video alla LIM con le canzoncine per Halloween, oppure abbiamo la rete ma lo streaming...
Written on 28 Maggio 2018, 16.54 by maestroroberto
Non tutti i dispositivi mobili dispongono di funzionalità specifiche per creare video in slow motion. Tuttavia è possibile ovviare a...