Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Per una scuola di qualità E-mail
Opinioni - Scuola
Giovedì 15 Gennaio 2009 14:28
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

E' indubbio che un risultato è stato raggiunto grazie alla Riforma della scuola: dopo tanto tempo insegnanti, genitori e, per la scuola superiore e l'università, alunni sono tornati ad incontrarsi, a confrontarsi, a far sentire alta la loro voce per combattere in difesa di un diritto fondamentale in tutti i Paesi del mondo:  una scuola di qualità.

E sono nati per questo scopo comitati spontanei,  associazioni trasversali in difesa della scuola pubblica, ultimo baluardo in difesa dell'autonomia e la libertà delle future generazioni.Nel mio piccolo cerco di apportare un modesto contributo inserendo il video realizzato dal "Comitato di zona 3 di Milano", che in modo simpatico, ironico ma assai efficace illustra lo stato delle cose attuali, i risultati raggiunti e la strada ancora da percorrere. 

Articoli correlati

Written on 16 Febbraio 2009, 10.00 by
In questi giorni si è parlato diffusamente della circolare che illustra alcune novità in materia di adozione di libri di testo per l'anno scolastico...
Written on 07 Settembre 2010, 17.43 by
Pubblico la lettera scrtta da una mamma, insegnante precaria, a sua figlia, apparsa sul quotidiano "Il Messaggero" di ieri. E' una...
Written on 05 Ottobre 2009, 16.35 by
Pubblico un interessante articolo presente sul sito ADI, che illustra "La più grande ed irreversibile rivoluzione", come è stata...
Written on 06 Luglio 2009, 21.07 by
Se andate a sbirciare tra i web links presenti nel mio blog trovate il sito ufficiale della scuola primaria di "Longhena", nei pressi di...
Written on 18 Febbraio 2009, 22.23 by
Tutti l'avevamo sospettato, ora possiamo averne certezza: l'informatica nella scuola primaria non esiste più! La conferma arriva dalla fonte più...
Written on 16 Febbraio 2010, 12.46 by
Finalmente 90' di servizio pubblico sulla realtà della scuola in Italia. Per una volta si entra nel merito di questioni "reali" e non di...