Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


WallaMe: geolocalizzare scritte e disegni grazie alla Realtà Aumentata E-mail
Risorse - Realtà virtuale e aumentata
Scritto da Administrator   
Lunedì 30 Settembre 2019 18:50
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

WallaMe è un'app per dispositivi iOS e Android che permette di organizzare una caccia al tesoro in ambienti esterni, nascondendo e condividendo messaggi nel mondo reale sfruttando la Realtà Aumentata.

In pratica, dovrete scattare una foto a una superficie intorno a voi e aggiungere scritte, disegni a mano libera, sticker o fotografie. Una volta completato il proprio messaggio (detto Wall), questo verrà geolocalizzato e resterà visibile, attraverso il visualizzatore incluso nell'interfaccia dell'app, a tutti coloro che si troveranno in quel luogo. Potete scegliere di rendere privato il vostro wall, lasciandolo visibile solo a persone specifiche.

Ecco un video tutorial su Wallame

 

Vai su WallaMe

 

Articoli correlati

Written on 22 Marzo 2018, 20.01 by maestroroberto
  Just a Line è una nuova app lanciata da Google per chi desidera cimentarsi con la Realtà Aumentata. È una...
Written on 13 Dicembre 2018, 19.49 by maestroroberto
Il WWF ha progettato un'app gratuita per andare alla scoperta dei fiumi, utilizzando la Realtà Aumentata. L'app per iOS...
Written on 08 Aprile 2021, 13.50 by maestroroberto
Google ha lanciato una raccolta di esperimenti web che sfruttano il potenziale della Realtà Aumentata e Virtuale. Questa...
Written on 26 Maggio 2019, 17.04 by maestroroberto
Wonderscope è un'app iPad per lo storytelling che utilizza la Realtà Aumentata per trasformare lo spazio attorno ai bambini...
Written on 09 Gennaio 2020, 15.43 by maestroroberto
Torno a suggerire applicazioni per la Realtà Aumentata che possono essere utilizzate in classe per favorire l'apprendimento dei nostri...
Written on 05 Aprile 2018, 13.12 by maestroroberto
Non molto tempo fa segnalai uno strumento per apprendere l'alfabeto inglese con l'ausilio della Realtà Aumentata. Oggi vi...