Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Un trucco per impostare password sicure e facilmente memorizzabili E-mail
Risorse - Sicurezza
Scritto da Administrator   
Sabato 02 Febbraio 2019 17:39
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Sappiamo che la rete offre diverse soluzioni per generare password sicure. LastPass, 1password sono solo alcuni esempi che forse conoscerete già e che vi permettono di generare password praticamente inattaccabili ma che dovrete sempre segnarvi da qualche parte per poterle recuperare. Ma le piarttaforme in cui andiamo a registrarci sono sempre di più...

Altra strategia per evitare di doversi annotare tutte le chiavi di sicurezza create è quella di usare sempre la stessa password dappertutto, pratica estremamente pericolosa, perché se qualcuno ruba i dati di accesso da un sito Web, dispone di una sorta di chiave passpartout dei vostri siti web!

Ci sono molti trucchi che possiamo usare per generare password uniche e facili da memorizzare, e oggi ve ne consiglierò uno che corrisponde all'esigenza dell'inattaccabilità e della facile memorizzazione.

Dovete creare una password che abbia una parte fissa, corrispondente a una frase celebre, un testo di canzone, il titolo del film... qualcosa che è facile da memorizzare come, ad esempio, "La Vita E' Bella". A questo punto prendete le prime lettere di ogni parola, in questo caso LVEB, e tra ogni lettera aggiungerete un carattere speciale come @ o $ o # e in questo caso la soluzione potrebbe dunque essere L#V#E#B.

Questa diventerebbe in pratica la parte della password che non cambierà mai, a cui applicheremo il trucco per renderla unica in ogni piattaforma web: aggiungere le prime tre lettere del sito web alla parte fissa,  in modo che per Facebook sarebbe L#V#E#Bfac , per twitter sarebbe L#V#E#Btwi, ecc.

Potremmo aggiungere ulteriori elementi di complicazione, aggiungendo alla fine l'anno di registrazione su quel sito, come L#V#E#Btwi2016 per Twitter, L#V#E#Bfac2015 per facebook, ecc. Naturalmente l'anno potrebbe essere inserito prima della parte fissa piuttosto che dopo.

Ovviamente, la cosa assolutamente importante è non dimenticare la parte fissa della password in modo che vi ritroverete ad aver ideato un generatore personale di password assolutamente inattaccabile!

 

Articoli correlati

Written on 17 Ottobre 2019, 18.25 by maestroroberto
Quanto sono sicure le password che usate tutti i giorni? Come crearne di nuove e inattccabili? Ve lo spiega Password Meter, uno dei...
Written on 16 Maggio 2017, 14.29 by maestroroberto
Venerdì scorso, il Ransomware WannaCrypt ha causato un disastro globale, infettando numerose organizzazioni ed utenti domestici con i...
Written on 13 Maggio 2018, 10.26 by maestroroberto
Aprire un'e-mail, di questi tempi, può essere un azzardo! Ogni giorno infatti riceviamo sempre più messaggi su diversi temi, ma...
Written on 22 Dicembre 2015, 14.39 by maestroroberto
E’ ormai noto che Internet rappresenta una vastissima fonte di informazioni e che alcune di queste vengono utilizzate in maniera...
Written on 09 Maggio 2023, 18.19 by maestroroberto
La nostra vita si svolge sempre più online, e questo vale soprattutto per i più giovani. Gli studenti, in particolare, non solo...
Written on 16 Giugno 2022, 15.54 by maestroroberto
Sappiamo bene come sia molto complicato eliminare qualcosa che abbiamo condiviso in rete. Forse non tutti sanno che Google ora rende...