Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Proteggere i documenti in PDF con una password E-mail
Risorse - Sicurezza
Scritto da Administrator   
Lunedì 04 Luglio 2016 16:50
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Ragioni di sicurezza impongono a volte la necessità di proteggere i documenti che carichiamo in rete.

Può infatti essere utile, in determinate circostanze, inserire una password su un file PDF prima di caricarlo online, soprattutto quando siamo alle prese con documenti personali o privati.

Con la dematerializzazione sono molti i documenti contenenti dati sensibili che rischiano di diventare di pubblico dominio anche nei casi di inserimenti in pagine protette o sezioni private dei vari siti web. 

Per evitare questo problema, al fine di avere la garanzia che il documento sarà letto solo da chi conosce la password, dobbiamo proteggerlo e, anche senza disporre dell'editor di Adobe, possiamo farlo in pochi secondi con le giuste applicazioni.

Uno di questi strumenti è pdfprotect.net, un sito web in cui dovrete caricare il file PDF che volete proteggere (massimo 200 mb), selezionandolo dal vostro pc o da Google Drive o Dropboxe digitare una password. 

Provatelo... e' semplicissimo!

Articoli correlati

Written on 29 Settembre 2016, 16.53 by maestroroberto
Immagine: www.uidaho.edu Cresce in Italia l’allerta sul phishing, la trappola informatica che utilizza allegati o link...
Written on 30 Maggio 2017, 20.06 by maestroroberto
Il vamping, ovvero la tendenza dei ragazzi a navigare su Internet durante la notte - e già diffusa tra gli adolescenti - ha ora contagiato...
Written on 18 Maggio 2016, 15.12 by maestroroberto
immagine: www.gpg4win.org 123456. password. 12345678. qwerty. 12345: tutte queste password sono facili da ricordare, veloci da...
Written on 19 Luglio 2019, 16.06 by maestroroberto
L'estate è il periodo di relax per gran parte degli Italiani che staccano la spina e si concedono un po’ di meritato...
Written on 11 Gennaio 2018, 18.23 by maestroroberto
Il progetto TABBY non è certamente una novità, ma forse molti dei colleghi lettori del blog non lo conoscono. Si tratta...
Written on 30 Giugno 2016, 15.25 by maestroroberto
Quello che vedete sopra è un messaggio crittografato. Cliccando sopra l'immagine potrete tentare di scoprire la parola...