Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Sharenting: una riflessione sulla diffusone di immagini dei propri figli nei social E-mail
Risorse - Sicurezza
Scritto da Administrator   
Venerdì 03 Gennaio 2020 19:52
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Tra le tante contraddizioni sulla pubblicazione di contenuti in rete, sta assumendo una particolare quello che viene definito sharenting, vale a dire la diffusione più o meno disinvolta di immagini dei propri figli in rete.

In pratica gli adolescenti di domani si ritroveranno già un ricco fardello di dati privati in rete ad opera di chi poi raccomanderà loro di usare cautela nella condivisione delle proprie foto. Naturalmente molto diverso è il discorso se le immagini vengono diffuse solo tra ristrette cerchie di parenti o amici intimi, attraverso opportuni settaggi della privacy dei nostri profili social, ma il più delle volte la pubblicazione di immagini fin dall'ecografia dei nostri bambini risponde ad esigenze di tipo esibizionistico.

Consiglio a questo proposito di leggere l'interessante approfondimento di Antonio Guadagno per AgendaDigitale.eu dal titolo "Figli in vetrina: le conseguenze dello sharenting e il ruolo della scuola".

Lungi dal voler condizionare scelte assolutamente personali, si tratta di un contributo per riflettere su una pratica che puo' avere conseguenze che è opportuno almeno consocere.

Vai all'articolo

 

Articoli correlati

Written on 20 Aprile 2017, 15.33 by maestroroberto
Quando un progetto di sensibilizzazione suoi pericoli della rete nasce e viene promosso dai ragazzi stessi, occorre assolutamente prestare la...
Written on 17 Ottobre 2015, 19.59 by maestroroberto
Google ed Altroconsumo hanno promosso una campagna di sensibilizzazione all'utilizzo di internet e del mondo digitale in genere, in modo...
Written on 27 Gennaio 2020, 16.06 by maestroroberto
Vi siete mai chiesti qual è la vostra impronta digitale?  Cioè che tipo di informazioni lasciate in rete durante le vostre...
Written on 05 Agosto 2016, 15.13 by maestroroberto
Sono già oltre un milione e mezzo gli utenti ad aver scaricato false app da Google Play. I ricercatori ESET, il più grande...
Written on 20 Luglio 2016, 17.29 by maestroroberto
Tra i principali tormentoni dell'estate 2016 un posto di primissimo piano spetta certamente a Pokemon Go, il gioco che utilizza la...
Written on 27 Luglio 2017, 17.21 by maestroroberto
I ricercatori di ESET hanno identificato Stantinko, una backdoor modulare che attraverso un complesso sistema di infezione spinge le vittime...