Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Come restituire i compiti corretti in formato PDF o immagine E-mail
Risorse - Videoscrittura
Scritto da Administrator   
Mercoledì 01 Aprile 2020 17:31
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Il mio... Grillo parlante trentino mi ha stimolato oggi, suggerendomi di consigliare modalità per risolvere uno dei problemi più ricorrenti per i colleghi alle prese con la didattica a distanza.

Come restituire i compiti corretti, dopo che i nostri studenti ce li hanno inviati scannerizzati e in formato PDF o immagine?

Certo, chi usa Google Classroom non si pone neanche il problema, visto che in quell'ambiente si lavora con Google Documenti e tutto è sempre in condivisione, ma per gli altri la questione diventa pesante.

Oggi provero' a suggerirvi due soluzioni, una per un formato e una per l'altro, partendo da un principio di base. Il più delle volte questo blog vi segnala webapp per evitare di appesantire i vostri computer di programmi. Ma questa volta, pur in presenza di molte soluzioni online, vi esorto ad utilizzare software perche non è proprio il caso di inviare a servizi cloud dati personali come i lavori prodotti dai nostri studenti.

Per inserire annotazioni su file pdf vi consiglio di usare un programma che probabilemte avete già istallato nel vostro pc:  Adobe Acrobat Reader DC (se non lo avete, lo scaaricate qui). Apritelo, premete in alto "Strumenti" e scegliete la sezione "Compila e firma". Nella nuova finestra cliccate su "Seleziona un file" e caricate il file PDF dove potrete aggiungere testo o scrivere a mano libera. Adobe aprirà il documento e con il mouse vi posizionerete dove voorrete inserire l'annotazione. 

Potrete cambiare colore, utilizzare la x il segno di spunta, il cerchio, la linea e il punto, posizionati a fianco del colore. Naturalmente, spostandovi nel documento potrete aggingere quante note volete. Potete anche aggiungere una scritta o un disegno a mano libera, cliccando su "Firma" - "Aggiungi Firma" e "Disegno". Quello che andrete a creare resterà nella memoria du Adobe e basterà annullarlo per sostituirlo con uno nuovo. Alla fine cliccate su Salva con nome per ottenere il documento da restituire allo studente.

 

Per annotare su file immagine potrete usare il programma di foto editor che usate abitualmente. Ma se non ne avete uno tra le mani io vi suggerisco di scaricare Photoscape, disponibile per Windows e MAC (lo trovate qui), che io uso abitualmente per alleggerire, tagliare, annotare immagini.

Una volta installato, avviatelo e scegliete "Editor"; sulla sinistra andate a cercare la cartella o il desktop dove si trova il file e cliccateci sopra. Se volete inserire testo, posizionatevi in basso su "Oggetti" - "T"

Lavorando sulla scheda aperta potrete formattare il testo scegliendo font, colore, dimensioni, ecc. Se volete invece scrivere a mano libera o inserire dei disegni, in basso a sinistra cliccate su "Attrezzi" - "Pennello" e potete scegliere lo spessore del tratto e il colore. Quando avrete terminato, cliccate a destra su Salva e Salva come nuovo file, in modo da conservare anche l'immagine originale. Potete anche decidere di abbassare la qualità dell'immagine per evitare di appesantire il contenuto e, conseguetemente, per consumare meno dati in rete.

 

P. S. Qualcuno penserà: vabbe' ma posso sema penna e poi riscannerizzarli! Certo... solo due obiezioni:

  1. per correggerli a penna dovete ristamparli
  2. ora sìce vi siete ... completamente digitalizzati non vi perderete in un bicchier d'acqua! devil

Articoli correlati

Written on 02 Novembre 2018, 15.28 by maestroroberto
Sono davvero molti i servizi oonline che consentono di convertire da e in PDF. Tra i più completi ed affidabili in termini di...
Written on 21 Maggio 2018, 18.22 by maestroroberto
Kami è un'interessante estensione del browser Chrome segnalatami dall'amico, prima ancora che collega, Massimo Arras. Con Kami...
Written on 29 Marzo 2015, 16.08 by maestroroberto
Cometdocs è un popolare convertitore di file online gratuito. Recentemente è stata rilasciata la versione Cometdocs...

 

Commenti  

 
#2 Cristina Pella 2020-04-13 17:02 Grazie mille!Con le tue indicazioni sto scoprendo un mondo. Io insegno matematica e scienze in una scuola media di Milano e ho trovato molto utile la possibilità di restituire i compiti allo studente con la possibilità di fare annotazioni vicino all'esercizio e di scrivere per esempio l'equazione corretta. Secondo me per studenti di quest'età è importante ricevere un ritorno dall'insegnante se i compiti vanno bene o sono sbagliati Buona DAD anche a te! Citazione
 
 
#1 Paolo Tosi 2020-04-03 12:51 Buongiorno.
Sono Paolo CPIA Pescara, sede Popoli, con stranieri con varie problematiche.
Usiamo SOGI con Compiti a distanza, ma non è stata attivata Google Suite né Videolezione.
Pochi accedono con credenziali, lavoro con Whattsapp e mail.
CATTURA E ANNOTA per JPEG come lo trovi ?
Citazione