Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


27 gennaio 2010: La giornata della memoria E-mail
Discipline - Storia
Lunedì 26 Gennaio 2009 19:06
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 “Mi hanno portato via i genitori, l'identità, il fratello e la sorella e i miei averi. C'è qualcosa che vogliono da me. E allora ho pensato alla mia anima. Ho detto: non riusciranno a portarmela via, la mia anima”

                                                                                         Irene

Nella rete si moltiplicano siti ed opportunità per ricercare materiale da utilizzare con i ragazzi per celebrare significativamente la Giornata della memoria.
Mi auguro che anche i colleghi di scuola primaria, anche se le vicende legate al secolo scorso non rientrano più, ahimè, nel curricolo di storia di questo ordine di scuola,  sappiano dedicare uno spazio importante al ricordo della peggior vergogna di cui l'uomo si è macchiato solo qualche decennio fa. Per educare alla pace occorre documentare fino a che punto l'odio è stato capace di generare tragedie che non hanno risparmiato bambini, anziani, uomini e donne che con quella guerra non avevano nulla a che fare.

Un elenco di film utilizzabili per l'occasione lo trovate qui, mentre dallo stesso sito (Istituto per la storia della Resistenza di Alessandria) è consultabile un interessantissimo diario di prigionia dell'italiano Ugo Mutti a Dachau.
La Rai ha prodotto un programma tv dedicato ai lager nazisti e nel sito è possibile rivedere le puntate (occorre il lettore Real Player versione 8.0) e le testimonianze dei sopravvissuti scaricabili in versione stampabili o in formato video, oltre ad utili materiali come mappe, glossario e approfondimenti.
Qui potete scaricare la scheda didattica preparata dalla maestra Rosa Sergi.
Amnesty International propone una serie di percorsi didattici suddivisi per ordine di scuola, dall'infanzia fino alla scuola secondaria di secondo grado.
Semplicemente musica propone testo e musica di "Un sopravvissuto di Varsavia", struggente cantata composta da Arnold Schoenberg.
Interessante la traccia proposta da Peacelink dal titolo: "Una lezione con gli studenti per la Giornata della memoria".
Ecco un'altra unità didattica preparata dalla maestra Silvia di La teca didattica.
Itinerario didattico proposto da Maestramette.
Bellissima narrazione multimediale: "La Shoah - Lo sterminio ebraico".
"Un solo viaggio... Una sola andata", un film di animazione di Paul Alex M Samaniego che racconta la deportazione di una mamma e del suo bambino ad Auschwitz Birkenau.
Sulla Shoah suggerisco inoltre questi siti internet: 

Articoli correlati

Written on 16 Ottobre 2013, 20.27 by
  Per uno strano scherzo del destino la morte di Priebke, autore materiale dell'eccidio delle Fosse Ardeatine, coincide con il...
Written on 12 Novembre 2011, 13.40 by
Con largo anticipo rispetto alla data del 27 gennaio, giorno della memoria della Shoah, vi propongo un'interessante iniziativa che prevede un concerto...
Written on 13 Giugno 2009, 11.36 by
E' stato inaugurato il portale del Museo virtuale dell'Iraq (www.virtualmuseumiraq.cnr.it), progetto ideato e realizzato dal Cnr su iniziativa del...
Written on 13 Marzo 2009, 11.52 by
Otzi, "l'uomo venuto dal ghiaccio", è senza dubbio diventato la maggiore attrazione del Museo Archeologico dell'Alto Adige di Bolzano. Ora è al...
Written on 18 Luglio 2010, 22.16 by
  Inserisco questa ottima proposta di lavoro della collega Valeria, che vede i bambini della sua classe 2° impegnati a costruire una linea...
Written on 21 Febbraio 2009, 15.16 by
ll laboratorio Rino nella storia si rivolge ai bambini e agli insegnanti delle classi IV e V della scuola primaria. E’ organizzato in cinque...

 

Commenti  

 
#8 Roberto 2012-01-27 14:03 Innanzitutto grazie per la segnalazione.
Vedi Susanna, secondo me tutta la filmografia legata alla Shoah non va valutata tanto per il messaggio di speranza sotteso, quasi sempre assente o debole, ma per il valore legato alla documentazione, alla narrazione di storie piccole e grandi che restituiscano l\'idea di orrore che spesso i ragazzi di oggi fanno persino fatica a percepire.
A breve pubblicherò un lavoro fatto da 3 ragazzi della scuola media del mio Istituto che ha visto la rielaborazione proprio di quel film e, alla fine, gli studenti hanno immaginato di scrivere una lettera, vestendo i panni di Bruno e rivolgendola al padre dopo l\'epilogo della vicenda.
Il senso di quelle parole mi convincono di quale impatto emotivo abbia avuto la vicenda, proprio perché si tratta di una storia di bambini coinvolti in un\'assurda realtà che ha travolto tutto e tutti.
Citazione:
Tra i materiali che ho utilizzato per la giornata della memoria c\'è anche il bellissimo libro \"La domanda su Mozart\", sui musicisti ebrei costretti a suonare per i nazisti.
Invece non ritengo adatto il pur bellissimo e molto utilizzato\"Il bambino con il pigiama a righe\": è completamente privo di speranza!
Citazione
 
 
#7 Susanna 2012-01-26 22:34 Tra i materiali che ho utilizzato per la giornata della memoria c'è anche il bellissimo libro "La domanda su Mozart", sui musicisti ebrei costretti a suonare per i nazisti.
Invece non ritengo adatto il pur bellissimo e molto utilizzato"Il bambino con il pigiama a righe": è completamente privo di speranza!
Citazione
 
 
#6 Roberto 2010-01-25 19:37 Citazione anna maria:
Grazie Roberto per i bellissimi materiali che hai insetrito, io non avevo quasi ami affrontato l'argomento con le mie classi ma quest'anno ho sentito l'urgenza di farlo…grazie ancora!

Grazie a te Anna Maria, spero davvero che questi suggerimenti possano servire a realizzare i percorsi che riterrete più opportuni.
Fino a qualche tempo fa si era soliti affrontare questo tema allo scopo di "non far dimenticare"… oggi occorre "far sapere"…
A presto
Citazione
 
 
#5 anna maria 2010-01-25 18:10 Grazie Roberto per i bellissimi materiali che hai insetrito, io non avevo quasi ami affrontato l'argomento con le mie classi ma quest'anno ho sentito l'urgenza di farlo…grazie ancora! Citazione
 
 
#4 Roberto 2010-01-23 11:07 Citazione:
Grazie Roberto per i materiali che hai postato. Citerò il tuo post sul mio blog. Ogni anno, in classe 4^ e 5^ non manco di affrontare l\\\\\\\\\\\\\\\'argomento. I bambini sono recettivi e meravigliosamen te attenti, critici e desiderosi di Bene. Spesso, però, mi ritrovo ad essere l\\\\\\\\\\\\\\\'unica insegnante della primaria ad affrontare tali tematiche, ma non demordo! Nel gruppo teatrale \\\\\\\\\\\\\\\"Arhat Teatro\\\\\\\\\\\\\\\" di cui sono allieva abbiamo preparato uno spettacolo \\\\\\\\\\\\\\\"Brausebad\\\\\\\\\\\\\\\" che portiamo nelle scuole medie con grande partecipazione degli alunni.E sì, \\\\\\\\\\\\\\\"meditate che questo è stato\\\\\\\\\\\\\\\".
A presto, mgb

Grazie Maria Grazia,
tu non sai quanto mi deprime sapere che nella tua realtà sei l\'unica collega che propone determinati argomenti.
L\'oblio non è così diverso dalla violenza e la stupidità di quei tempi, non tanto lontani. Recentemente le vicende di una maestra che si è macchiata dell\'infamia di leggere parte della versione integrale del diario di Anna Frank sono state oggetto di un\'interrogazione parlamentare, e la collega per questo è stata apostrofata come militante politica, come se Anna appartenesse solo a una parte e non a tutto coloro ripudiano la barbarie e la sopraffazione dell\'uomo sull\'uomo.
A presto
Citazione
 
 
#3 maria grazia 2010-01-22 23:49 Grazie Roberto per i materiali che hai postato. Citerò il tuo post sul mio blog. Ogni anno, in classe 4^ e 5^ non manco di affrontare l\'argomento. I bambini sono recettivi e meravigliosamen te attenti, critici e desiderosi di Bene. Spesso, però, mi ritrovo ad essere l\'unica insegnante della primaria ad affrontare tali tematiche, ma non demordo! Nel gruppo teatrale \"Arhat Teatro\" di cui sono allieva abbiamo preparato uno spettacolo \"Brausebad\" che portiamo nelle scuole medie con grande partecipazione degli alunni.E sì, \"meditate che questo è stato\".
A presto, mgb
Citazione
 
 
#2 maria 2010-01-21 23:05 Per gli insegnanti di scuola primaria una bibliografia per età da utilizzare con le classi: www.mondodiluna.it Citazione
 
 
#1 nadia 2009-01-26 20:51 Grazie Roberto per le parole di questo post (sacrosante) e i molti link utili che hai inserito.
E complimenti ancora per il tuo blog… è una meraviglia!
Nadia
Citazione