Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Il museo virtuale delle civiltà mesopotamiche E-mail
Discipline - Storia
Sabato 13 Giugno 2009 11:36
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon


E' stato inaugurato il portale del Museo virtuale dell'Iraq (www.virtualmuseumiraq.cnr.it), progetto ideato e realizzato dal Cnr su iniziativa del Ministero per gli Affari Esteri, direzione generale per i paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente.
E' il museo che conserva i tesori dell'antica Mesopotamia, la culla della civiltà. Il museo si trova a Bagdad, è stato riaperto nel febbraio scorso,dopo un periodo di restauro, ma, per le ragioni che tutti conosciamo legate alla complessa situazione politica dell'Iraq, completamente inaccessibile per chi non è iracheno.
Per fortuna, grazie alle moderne tecnologie, oggi diventa visitabile da ogni angolo del mondo e, per noi italiani, anche nella nostra cara lingua. All'interno delle 9 sale che attendono i visitatori potrete riconoscere la grandezza tecnologica dei Sumeri del IV millennio a. C., la raffinatezza estetica dei Babilonesi, tra II e I millennio a. C, il patrimonio degli Assiri, popolo di guerrieri e letterati (II millennio a. C.), i complessi monumentali della capitale Ninive voluti da Assurbanipal e l'invenzione della scrittura.

 

 

Per la realizzazione del portale sonbo stati necessari due anni di lavoro e il coinvolgimento di circa cento persone tra archeologi, tecnici informatici, filologi esperti di cultura mediorientale e islamica, storici e tecnici del suono (contributo non indifferente visto che ogni sezione del percorso virtuale è arricchito da una colonna sonora personalizzata ispirata alle melodie della tradizione locale).
Per ogni reperto che si incontra nella navigazione sono offerte tre opzioni: la scheda informativa-didattica, "esplora" ossia l'esplorazione tridimensionale dell'opera, e un filmato che contestualizza l'opera nel territorio e nel periodo storico con una voce narrante di sottofondo.
Uno delle esperienze più significative ed utilizzabili didatticamente è, l'esplorazione della Babilonia di Nabucodonosor, quella che Erodoto ricorda come la città più grande e splendida dell'impero con i suoi giardini pensili: "Si può varcare la porta di Ishtar - dice Cultraro - percorrere la via professionale per arrivare al cortile dove si erge lo ziqqurat, l'edificio a gradoni che nella Bibbia è identificato con la Torre di Babele. E si può visitare a volo d'uccello tutta la città, che abbiamo ricostruito mantenendo l'orientamento delle strade sulla base di un modello in legno degli anni '30 conservato al museo di Berlino che ripropone un quartiere della città".
L'esplorazione del museo è preceduta da un utile filmato che inquadra geograficamente la collocazione della struttura museale all'interno della Bagdad odierna e racconta per immagini le varie fasi che hanno portato dalla sua edificazione fino ad oggi.

Pagina dedicata all'inaugurazione del portale

Articoli correlati

Written on 10 Novembre 2009, 16.49 by
<< ... E' il tentativo di riprodurre attraverso gli esperimenti, nelle condizioni materiali più vicine possibili a quelle antiche, strumenti,...
Written on 20 Ottobre 2009, 16.51 by
Segnalo questa bellissima applicazione presente all'interno dl portale del Museo della Civilizzazione del Quebec, che consente di compiere un vero e...
Written on 09 Marzo 2010, 09.40 by
La straordinaria sequenza iniziale del film di Spielberg "Salvate il soldato Ryan" riesce efficacemente a rappresentare la crudezza e l'orrore...
Written on 13 Febbraio 2010, 08.24 by
Fino a qualche anno fa l'attribuzione ai Sumeri delle prime forme di scrittura era un dato certo e consolidato, così come appariva logica conseguenza la...
Written on 04 Febbraio 2009, 18.48 by
L'ottimo Ivan Sciapeconi, insegnante ed autore di libri per ragazzi, è online con una miniera di risorse utilizzabili gratuitamente, previa...
Written on 21 Febbraio 2009, 15.16 by
ll laboratorio Rino nella storia si rivolge ai bambini e agli insegnanti delle classi IV e V della scuola primaria. E’ organizzato in cinque...

 

 
COPIA SNIPPET DI CODICE