Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Ora le scuole che usano Hangouts Meet possono registrare le videoconferenze E-mail
Risorse - Utility
Scritto da Administrator   
Mercoledì 11 Marzo 2020 16:36
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Comunico che Google ha attivato per le scuole ulteriori funzionalità aggiuntive per G Suite, mormalmente previste per profili a pagamento.

Una tra queste riguarda Hangouts Meet, che ora permette di registrare le videoconferenze, solo dopo che l'amministratore della piattaforma ha attivato questa specifica funzione. Per farlo deve entrare in Consolle di amministrazione Google > Applicazioni > G Suite > Google Hangouts e clccare su Impostazioni di Meet.
Per applicare l'impostazione a tutti, lasciate selezionata l'unità organizzativa di primo livello. In alternativa, potete selezionare un'unità organizzativa secondaria o un gruppo di configurazione.

Per registrare la sessione dovete entrare in Meet e avviare o partecipare a una riunione video; posizionatevi sui 3 pallini in basso a destra e su Registra riunione.
Gli altri partecipanti vengono informati quando la registrazione inizia o si interrompe.  La registrazione si interrompe quando cliccate sull'apposita funzione o quando tutti i partecipanti sono usciti dalla stanza. Dovrete poi attendere circa 10 minuti per la produzione del file che troverete salvata cartella Il mio Drive > Registrazioni di Meet dell'organizzatore della riunione. 

E' importante sapere che questa funzionalità è disponibile solo per la versione desktop. Gli utenti di app per dispositivi mobili ricevono notifiche quando la registrazione inizia o si interrompe, ma non possono controllare la registrazione.

Alcune cose da sapere sulle regsitrazioni di Hangout Meet:

  • Le registrazioni includono la finestra principale e la sequenza dei partecipanti, compresi il relatore attivo e i documenti presentati. Altre finestre o notifiche non sono incluse. Se fissi un partecipante, l'operazione non influirà sulle persone che vengono visualizzate nella registrazione.
  • Le persone esterne all'organizzazione, gli utenti di app per dispositivi mobili e le persone che accedono alla riunione utilizzando un numero di telefono ricevono una notifica quando la registrazione inizia o si interrompe, ma non possono controllare la registrazione.
  • Se un partecipante attiva i sottotitoli in tempo reale durante la registrazione, non verranno registrati e non saranno visualizzati durante la riproduzione.

Sappiate inoltre che la registrazione può essere attivata anche da uno degli studenti che partecipa alla videoconferenza (ci accorgiamo perché in alto a sinistra compare la scritta REG in rosso), fate attenzione!

 

Articoli correlati

Written on 27 Giugno 2020, 09.20 by maestroroberto
Google Meet è stato lo strumento di videoconferenza più utilizzato per la didattica a distanza e i tanti suggerimenti...
Written on 04 Marzo 2020, 18.47 by maestroroberto
Immagini: Google G Suite In questa fase di emergenza ormai mondiale, anche le più grandi aziende cercano di contribuire a favorire la...
Written on 20 Aprile 2020, 15.25 by maestroroberto
EZCheck.me è una interessante soluzione gratuita che permette di rilevare i presenti in una videoconferenza online o in un convegno...
Written on 13 Settembre 2020, 12.28 by maestroroberto
Inizialmente, le varie piattaforme per le videochiamate limitavano le opzioni di regolazione solo alla qualità dell'immagine e del...
Written on 06 Settembre 2020, 10.20 by maestroroberto
Giggl è un esperimento davvero interessante, da seguire con interesse. Si tratta di un browser virtuale che permette di navigare in...
Written on 24 Ottobre 2018, 18.21 by maestroroberto
Non so se vi è mai capitato di utilizzare i classici sistemi di chiamate per videoconferenze tra gruppi di utenti. Solitamente si...