Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Un nuovo ransomware si nasconde dietro un falso aggiornamento Flash E-mail
Risorse - Sicurezza
Scritto da Administrator   
Venerdì 27 Ottobre 2017 18:37
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Il fenomeno ransomware, il virus che blocca il vostro PC chiedendo un riscatto per la sua riattivazione, continua a colpire i computer in tutto il mondo, e seguita ad apparire sotto forme diverse.

Ultimo in ordine di tempo è quello che si manifesta con il nome di Bad Rabbit, già molto attivo in Russia e in Ucraina e che presto si estenderà in tutta Europa attraverso un falso aggiornamento del componente aggiuntivo di Flash Player.

Bad Rabbit colpisce i sistemi Windows e si presenta sotto forma di e-mail che incoraggia aggiornare il lettore Flash Player, noto per avere diverse falle di sicurezza. 

Dovete assolutamente prestare attenzione a questo tipo di messaggio, soprattutto se contiene inviti a scaricare allegati o a collegarsi a determinati links.

Altri suggerimenti che possono risultare preziosi:

- Bloccare l'esecuzione dei file c:\windows\infpub.dat e c:\Windows\cscc.dat.
- Disattivare il servizio WMI per impedire la diffusione di malware sulla rete.
- Eseguire il backup dei dati.
- Non pagare il riscatto.

Il computer infetto mostrerà una schermata come quella che vedete sopra, dove apparirà la richiesta di denaro in cambio della possibilità di recuperare i file. L'importo da pagare sta costantemente aumentando ma, come in ogni minaccia di questo tipo, nessuno garantisce che una volta effettuato il versamento, sia davvero possibile recuperare i propri dati. Diventa per questo fondamentale non cadere mai in questi ricatti, per evitare il moltiplicarsi della diffusione di queste nuove minacce.

 

Articoli correlati

Written on 30 Maggio 2017, 20.06 by maestroroberto
Il vamping, ovvero la tendenza dei ragazzi a navigare su Internet durante la notte - e già diffusa tra gli adolescenti - ha ora contagiato...
Written on 13 Maggio 2018, 10.26 by maestroroberto
Aprire un'e-mail, di questi tempi, può essere un azzardo! Ogni giorno infatti riceviamo sempre più messaggi su diversi temi, ma...
Written on 20 Maggio 2016, 14.30 by maestroroberto
Il MIUR ha predisposto un portale interamente dedicato alla sicurezza in rete. Si chiama Generazioni Connesse e vuol rappresentare una...
Written on 20 Aprile 2017, 15.33 by maestroroberto
Quando un progetto di sensibilizzazione suoi pericoli della rete nasce e viene promosso dai ragazzi stessi, occorre assolutamente prestare la...
Written on 18 Settembre 2015, 16.53 by maestroroberto
Avevo già segnalato i ransomware come la peggior categoria di virus, capaci di infettare milioni di computer e di restituirli alla...
Written on 14 Maggio 2017, 09.24 by maestroroberto
Il 12 maggio sarà ricordato come il giorno in cui è avvenuto l'attacco informatico più aggressivo ed esteso di ogni...