Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Come nascondere in Whatsapp il proprio stato E-mail
Risorse - Social Network
Scritto da Administrator   
Venerdì 10 Gennaio 2020 19:05
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Una delle cose più scoccianti nell'uso di Whatsapp è costituito dal fatto che se stiamo utilizzando l'app lo comunichiamo attraverso lo stato situato sotto il nostro nome e a fianco all'immagine che ci rappresenta, come vedete nell'immagine sopra.

Se state consultando il servizio appare la scritta "online", mentre se state rispondendo ad un messaggio tutti leggeranno che state scrivendo.

Per evitare di far sapere agli altri ciò che state facendo al telefono esistono delle app. Una di queste è FlyChat, disponibile per smartphone Android, che offre un modo diverso di leggere i messaggi da diverse app di messaggistica (WhatsApp, Telegram, Hangouts, Facebook Messenger, Plus Messenger, Line, Skype, Twitter, Threema, Textra).

Flychat si sovrappone a qualsiasi altra applicazione e può rispondere quando lo desideriamo.

Dopo aver ricevuto un messaggio, Flychat ci avviserà con una piccola bolla e quando vi cliccherete sopra, verrà visualizzata una finestra di chat completa. Potete leggere i messaggi ma anche rispondere senza lasciare l'applicazione aperta.

FlyChat per Android

 

 

Articoli correlati

Written on 15 Maggio 2014, 19.39 by maestroroberto
  Da qualche mese ero a conoscenza dello sviluppo di una nuovissima piattaforma didattica, che dopo un adeguato periodo di...
Written on 18 Gennaio 2020, 17.37 by maestroroberto
  Oggi mi è capitato di òeggere su Forbes la classifica delle aziende più quotate in borsa e sono rimasto...
Written on 24 Febbraio 2016, 18.38 by maestroroberto
TweetDeck non è certamente uno strumento recentissimo, ma non tutti ne conoscono l'esistenza e si tratta di una risorsa che...
Written on 23 Luglio 2018, 18.40 by maestroroberto
Facebook sta adottando atteggiamenti più proattivi riguardo l'uso del social network da parte dei minori di 13...
Written on 10 Agosto 2015, 16.06 by maestroroberto
Il mondo dei social network è ricco di piattaforme che associano immagini a contenuti (Pinterest, Pealtress...). Amy Burvall e...
Written on 11 Dicembre 2015, 15.20 by maestroroberto
Ho avuto occasione di conoscere Stefania Bassi, collega romana e formatrice, in occasione di Mediaexpo a Crema e sono rimasto...