Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Opinioni
Per una scuola di qualità PDF Stampa E-mail
Scuola
Giovedì 15 Gennaio 2009 14:28

E' indubbio che un risultato è stato raggiunto grazie alla Riforma della scuola: dopo tanto tempo insegnanti, genitori e, per la scuola superiore e l'università, alunni sono tornati ad incontrarsi, a confrontarsi, a far sentire alta la loro voce per combattere in difesa di un diritto fondamentale in tutti i Paesi del mondo:  una scuola di qualità.

E sono nati per questo scopo comitati spontanei,  associazioni trasversali in difesa della scuola pubblica, ultimo baluardo in difesa dell'autonomia e la libertà delle future generazioni.Nel mio piccolo cerco di apportare un modesto contributo inserendo il video realizzato dal "Comitato di zona 3 di Milano", che in modo simpatico, ironico ma assai efficace illustra lo stato delle cose attuali, i risultati raggiunti e la strada ancora da percorrere. 

Articoli correlati

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.robertosconocchini.it/home/modules/mod_aidanews2/helper.php on line 631

 
Iscrizioni: istruzioni per l'uso PDF Stampa E-mail
Scuola
Lunedì 05 Gennaio 2009 23:56

Nell'incertezza più totale in merito ai modelli organizzativi da proporre alle famiglie e alle certezze sull'effettiva possibilità di corrispondere a tali richieste visto che solo successivamente sapremo quale sarà l'organico assegnato a ciascun Istituto, credo diventi importante creare i presupposti affinchè i genitori capiscano l'importanza di scegliere modelli orari che contemplino il massimo delle ore possibili (30 per il tempo normale in alternativa alle 40 per il tempo pieno).
A questo proposito inoltro un documento molto interessante ed utile redatto dal Movimento Genitori Democratici in data 19 dicembre 2008
 

Ai genitori
Sono stati approvati dal Consiglio dei Ministri due schemi di regolamento, l'uno che concerne la riorganizzazione della rete scolastica e dell'utilizzo delle risorse umane, l'altro il riordino dell'assetto ordinamentale, organizzativo e didattico della scuola dell'infanzia e del primo ciclo.
Sconcerta l'incoerenza del Governo che si era impegnato ad avviare il dialogo con il mondo della scuola e le sue rappresentanze e la decisione di procedere ad emanare gli stessi regolamenti, senza alcun confronto.

 
Auguri di Buon Anno PDF Stampa E-mail
Scuola
Lunedì 05 Gennaio 2009 23:47

Per salutare il nuovo anno preferisco rivolgere i miei migliori auguri soprattutto a quanti, nella nostra categoria, attendono con ansia di sapere se il prossimo settembre riuscirà ancora ad ottenere un incarico annuale, come avviene da 20 anni a questa parte... perchè se per qualcuno il problema dopo la Riforma è COME lavorare, per molti, moltissimi altri la questione ben più grave è SE lavorare.

 

Articoli correlati

Articoli correlati

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.robertosconocchini.it/home/modules/mod_aidanews2/helper.php on line 631

 
Scuola e creatività PDF Stampa E-mail
Scuola
Martedì 30 Dicembre 2008 15:45

Consiglio a chiunque si occupi di educazione questo video sottotitolato in italiano relativo all'intervento di Ken Robinson al TED 2006.

Un modo per riflettere in maniera ironica ma profonda sul rapporto tra creatività e scuola, in una visione proiettata verso il futuro. Il linguaggio sempre informale, carico di ilarità mai banale e sempre contestuale, evidenzia la completezza di una persona capace di calarsi in un contesto di profonda concretezza.

 


Ted Robinson - Do Schools Kill Creativity? from Andrea Benassi on Vimeo.

Articoli correlati

Articoli correlati

Articoli correlati

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.robertosconocchini.it/home/modules/mod_aidanews2/helper.php on line 631

 
Valore PDF Stampa E-mail
Varie
Mercoledì 24 Dicembre 2008 19:40

In questo periodo dell'anno si tende a preoccuparsi piu' dei valori legati ai concetti di prezzi, costi e preziosi (anche se la congiuntura economica non è delle più favorevoli...) e sempre meno al significato di principi, ideali che in realtà dovrebbero caratterizzare questi momenti.

Per questo ho ritenuto opportuno usare le parole di Erri De Luca, come augurio di Buon Natale a tutti i lettori di queste pagine

Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca.

Considero valore il regno minerale, l'assemblea delle stelle.

Considero valore il vino finche' dura il pasto, un sorriso involontario, la stanchezza di chi non si e' risparmiato, due vecchi che si amano.

Considero valore quello che domani non varra' piu' niente e quello che oggi vale ancora poco.

Considero valore tutte le ferite.

Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe, tacere in tempo, accorrere a un grido, chiedere permesso prima di sedersi,
provare gratitudine senza ricordare di che .

Considero valore sapere in una stanza dov'e' il nord, qual e' il nome del vento che sta asciugando il bucato.

Considero valore il viaggio del vagabondo, la clausura della monaca,
la pazienza del condannato, qualunque colpa sia.

Considero valore l'uso del verbo amare e l'ipotesi che esista un creatore.

Molti di questi valori non ho conosciuto.

Da Opera sull'acqua e altre poesie, Einaudi, 2002

Articoli correlati

Articoli correlati

Articoli correlati

Articoli correlati

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.robertosconocchini.it/home/modules/mod_aidanews2/helper.php on line 631

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 7